Arriva una sconfitta per la Famila Muri Antichi, seppur di misura, in trasferta a Latina. La squadra di Lorenzini aveva bisogno di punti salvezza, ed è riuscita nell’intento di portare a casa i tre punti. La Famila è rimasta ugualmente in partita, ma le maggiori motivazioni dei padroni di casa hanno fatto si che la Famila incassasse la seconda sconfitta consecutiva. L’inizio lasciava ben sperare per la Famila, che riusciva a portarsi avanti sul 2 a 0, grazie alle realizzazioni di Scebba e Marchese. Latina rientra in gara subito, con la partita che vive una fase di equilibrio fino al 6-6 a 4’ dal termine dell’incontro. Due errori grossolani da parte della difesa, permettono al Latina di staccare la Famila quanto basta (8-6), per poi mantenere il vantaggio fino al termine dell’incontro. “Nel momento decisivo – ammette Spinnicchia – abbiamo commesso due errori che hanno permesso agli avversari di vincere, per loro è un risultato importante visti i risultati maturati. Il nostro attacco si dimostra ancora una volta sterile fuori casa, unica nota dolente dell’anno e su questo dovremo lavorare bene per l’anno prossimo. A livello di concentrazione c’è stato un passo avanti rispetto alla scorsa partita, ci aspettiamo di più da Barbaric, la sua prova oggi è stata incolore”.

 

 

 

RARI NANTES LATINA– FAMILA MURI ANTICHI 8-6

R.N. Latina: Correggia, Montani, Manzo, Onida S. 1, De Vecchis, Mazzi 2, Vitale A. 2, Ambrosini 2, Scassellati, Vitale F., Carnevali 1, Onida A. All. Lorenzini.

Famila Muri Antichi: Vittoria, Scebba 1, Scuderi 1, Marchese 1, Barbaric, Reina, Scirè 1, Zappalà 1, Cassone, Indelicato, Paratore, Muscuso 1, Tropea. All. Maugeri.

Arbitri: Ceccarelli e Dalli.

Note: Superiorità numeriche: Latina 3/7 più due gol su rigore, Muri Antichi 2/4. Spettatori: 50 circa.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi