Esordio in B1 per la Messaggerie Misterbianco con una sconfitta, contro il forte Corigliano, squadra che l’anno passato militava in serie A2. Una partita di carattere da parte dei ragazzi di Rigano, che hanno giocato con personalità e ad armi pari contro una squadra molto attrezzata. Soltanto nell’ultimo set il Misterbianco ha mollato la presa, complice anche la stanchezza. Tutti i giocatori scesi in campo, anche i più giovani (bene Di Franco, classe ’98), hanno offerto un ottimo contributo, che non è bastato però ai fini del risultato. Una sconfitta che non brucia ma che dà consapevolezza alla Messaggerie di poter giocare a viso aperto con tutti.

1 Set. Il Misterbianco parte subito concentrato, 2-0 con bel punto di Balsamo, poi il ritorno di Corigliano che si porta avanti sul 5-7. La prestanza fisica dei giocatori calabresi si fa notare soprattutto a muro, ma la Messaggerie dimostra di potersela giocare alla pari. Un muro di Balsamo su Alikaj porta il Misterbianco in parità sull’11-11. Corigliano inizia a sbagliare in battuta e in attacco e Misterbianco soprassa sul 17-16. Corigliano non ci sta e Alikaj controsorpassa 18-19. Ancora fallosa Corigliano e il Misterbianco ne approfitta fino al 23-22 ad opera di Di Franco, subentrato a Campo. Gli ospiti però nel momento più difficile reagiscono di prepotenza e con un mini-parziale di 3-0 sorpassano e vincono il set.

2 Set. Nel secondo set la Messaggerie inizia a spron battuto con un ottimo Nicotra, che mette giù punti pesanti. Corigliano però non molla e grazie ai punti del giovanissimo Daniele Lavia (classe ’99), riprende punti. Campo, rientrato in campo nel set, trascina i suoi che lottano con coraggio punto a punto. La Messaggerie inizia a sbagliare nel fondamentale della battuta (6 errori) ma il set è tiratissimo fino alle fasi conclusive. Ancora Di Franco entra e mette giù un punto importante, quello del 20-19, lo stesso fa Saglimbene per il +2 Messaggerie (21-19). Corigliano annulla una palla set sul 24-22, ma è Arena che rimette tutto in parità segnando il punto del set.

3 Set. Corigliano inizia meglio e raggiunge il massimo vantaggio di + 5 (6-11). Nicotra (8 punti nel set) continua a martellare e a tenere a galla i suoi con cinque punti di fila con un muro e un ace (11-13). Ancora Alikaj però nei momenti delicati segna punti importanti e Corigliano si riporta sul +4 (14-18). Rigano dà fiducia a tutti i giovani dalla panchina che tengono bene il campo fino al finale 22-25 per Corigliano.

4 Set. Inizio un po’ sottotono per la Messaggerie che commette qualche leggerezza di troppo, soprattutto in attacco e Corigliano ne approfitta andando sul 5-12. Misterbianco molla la presa e Corigliano chiude il set a 14 conquistando i primi tre punti della stagione all’esordio in campionato.

 

Misterbianco-Corigliano 1-3

Misterbianco: Fasanaro 3, Campo 6, Raso 3, Nicotra 18, Arena 2, Di Franco 8, Balsamo 2, Dell’Arte, Reina, Saglimbene 5, Pricoco 2, Spampinato (Lib.). All. Rigano.

Corigliano: Avena, Alikaj 17, Testagrossa 6, Peschiulli, Tomasello 8, De Patto, Garnica 2, Vigilante, Lefosse 7, Lavia D. 21, Lavia L., Casciaro (Lib. 1) 1, Avena (Lib. 2). All. De Giorgi.

Set: 23-25; 25-23; 22-25; 14-25.

Arbitri: Lopez e Galia.

Scrivi