di Elisa Guccione

CATANIA – “Oggi sento l’esigenza di stare un po’ più vicino a chi amo”. Inizia così, nel backstage di “Insieme”, il talk show dei siciliani, la nostra chiacchierata con Paolo Meneguzzi volto noto al grande pubblico per i tanti successi musicali come “Baciami, Non capiva che l’amavo o Musica”. Seduti comodamente, davanti a dei dolci tipici siciliani, proviamo a conoscere ed approfondire le sue nuove scelte lavorative e personali.

-Recentemente ha dichiarato in un’intervista, gettando nel panico molti ammiratori, che ha deciso di prendere una pausa dalla musica. Come mai questa scelta?

“Voglio fare le cose con più calma. Prima per contratto dovevo preparare più di un disco all’anno, adesso che ho deciso di autoprodurmi ho deciso di fare tutto con più tranquillità, cercando di scegliere le cose più vere e meno commerciali e che mi rappresentino di più a livello personale. Questo è un momento a cui voglio dedicare più tempo ai miei affetti, alla mia ragazza e a tutti coloro che mi stanno vicino, perché per quindici anni sono stato sempre in giro per il mondo”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

-Ci sono progetti importanti …

(ride)

“È vero. Sono una persona che non può stare senza far niente. Ho deciso di creare una scuola di musica, “Pop Music School”. Il direttore artistico e mentore è  Nicolò Fragile. Spero di poter dare un’opportunità a tutti quei ragazzi che credono nella musica e, soprattutto, avere la preparazione adeguata anche per affrontare i talent”.

-Crede quindi nei vari talent show come Xfactor o Amici?

“Certo. Esempio di bravura e talento su tutti è Marco Mengoni. Mi piacerebbe che in Italia si facesse un reality per le band rock. Non posso credere che non esistano più gruppi rock, gli ultimi che mi ricordo sono i Negramaro o Le Vibrazioni, perché già i Modà sono più pop. Un talent specifico potrebbe aiutare chi crede in questo genere di musica”.

-Il pubblico siciliano è legato alla sua musica e alla sua persona. Cos’è per lei la nostra terra?

foto Vincenzo Musumeci

foto Vincenzo Musumeci

“Di solito non vado volentieri in tv e quando mi chiamano voglio sapere tutto sul programma e su chi l’ha ideato. Quando devo affrontare la televisione sto male, quindi preferisco andare dove mi sento a mio agio. Torno sempre volentieri in Sicilia e ad “Insieme” sono a casa, perché c’è rispetto per la musica e per le persone”.

Elisa Guccione

Foto servizio Vincenzo Musumeci

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi