Catania, capitale del tango dal 8 al 16 Agosto 2015

Catania – Sta per prendere il via  la XV edizione del Catania Tango Festival, il Festival Internazionale del Tango di Sicilia tra i più accreditati  a livello europeo.

Di fondamentale rilevanza il ritorno  economico-turistico che la città di Catania ha grazie a questo Festival e all’attività di diffusione del tango e della sua cultura in genere che Caminito Tango pratica durante tutto l’anno. I tre grandi Hotel della Playa  occupati per intero dai partecipanti del Festival e con essi anche molti Hotel e B&B del Centro storico.

Dal 8 al 16 Agosto, infatti, dalle diverse location del Festival, passerà un pubblico proveniente da ben 26 Nazioni del mondo, oltre che da 12 regioni d’Italia e poi un cast stellare di sei coppie ballerini animerà la nove giorni della kermesse.

Lucila Cionci e Joe Corbata

Lucila Cionci e Joe Corbata

Ariadna Naveira e Fernado Sanchez

Ariadna Naveira e Fernado Sanchez

Organizzato dall’Associazione culturale Caminito Tango Catania, con il supporto logistico dell’Accademia Projecto-Tango, la kermesse tanguera scatterà sabato 8 Agosto con il primo atto ufficiale: la conferenza stampa, in programma alle 11.00, nella Sala Syrah del Romano Palace, alla Playa di Catania. Presenti, oltre al direttore artistico della kermesse, Angelo Grasso e al Presidente di Caminito, Elena Alberti, le rinomate coppie di ballerini di fama mondiale Ariadna Naveira e Fernado Sanchez, Lucila Cionci e Joe Corbata, “padrini” del Festival, riconosciute dalla stampa specializzata fra le coppie contemporanee di artisti argentini che a livello planetario stanno transitando la tradizione del tango argentino verso il Terzo Millennio.

Nel pomeriggio di sabato 8 Agosto, dalle 17.00 alle 20.00, i moltissimi aficionados scalderanno i motori con la “Milonguita de la tarde” e le atmosfere create dal Musicalizador  Giannicola. Durante la Milonga al Romano Palace, nella Sala Syrah, Ariadna e Fernando, Joe e Lucila  svolgeranno un incontro con lezione magistrale sulla storia del tango. Un viaggio nella storia dell’evoluzione del tango con video, proiezioni, racconti e interviste. Il pubblico sarà libero di fare domande e soddisfare le proprie curiosità.

“Ancora una volta, i luoghi più suggestivi di Catania – dice Elena Alberti – accoglieranno gli appassionati con un intenso programma all’insegna del Tango e delle vacanze, un connubio ideale per trascorrere una intensa settimana avvolti dal calore di una Città, Catania, immersi nei suoi due patrimoni dell’Umanità: il Barocco e il Tango”.

Il Catania Tango Festival avrà inizio ufficialmente la sera dell’otto agosto, nella cornice estiva e fresca della “Plaza” del Lido Azzurro, con la “Milonga de Inauguración”.  La cornice elegante dello storico stabilimento balneare catanese, accoglierà  il vasto popolo tanguero della kermesse. Ad aprire la manifestazione non potevano che essere due musicalizadores (Dj) catanesi “doc”, Pietro Cosimano e Michele Maccarrone.

Scrivi