PARTINICODensa giornata di appuntamenti per il sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, oggi 1 ottobre, in provincia di Palermo.   Faraone, alle ore 11.00 a Partinico, al Plesso “Capitano Polizzi” Piazza Poetessa Bonura, incontrerà gli studenti, i genitori e il dirigente scolastico della scuola elementare dove sono state arrestate e poste ai domiciliari tre maestre accusate di maltrattamenti nei confronti degli alunni.

 “Sarò a Partinico – commenta Faraone – per testimoniare la presenza delle istituzioni dopo i gravi fatti accaduti nella scuola elementare. Non possiamo lasciare da soli i genitori in un momento così difficile”.  Prima della visita a Partinico, alle 9.30, il sottosegretario sarà a Borgetto, in provincia di Palermo, per visitare il Comune che ha ricevuto 1.750.000,00 euro con Mutui Bei per l’istituto Comprensivo. Il finanziamento previsto servirà ad abbattere e ricostruire il plesso della scuola dell’infanzia chiusa da 10 anni per totale inagibilità. Borgetto è il comune del palermitano che ha ricevuto il maggiore finanziamento.  Il sottosegretario parteciperà, poi, alle ore 16, nel Complesso Polididattico dell’Università di Palermo (edificio 19 – Via Ernesto Basile), alla tavola rotonda dal titolo Diritto allo Studio e Riforma della Costituzione all’interno della manifestazione “Stati generali europei del diritto allo studio”.


-- SCARICA IL PDF DI: Partinico, il sottosegretario Faraone nella scuola dove sono state arrestate tre maestre per maltrattamenti --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata