AMANTEA Giuseppe 30091968

Giuseppe Amantea

PATERNÒ − I Carabinieri della Stazione di Paternò (CT) hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania nei confronti del 47enne Giuseppe Amantea, del posto. L’uomo, affiliato al clan Assinnata di Paternò, già condannato per il reato di associazione a delinquere di tipo mafioso commesso fino al maggio del 2006 tra  Catania, Paternò e Bronte,  deve espiare ancora espiare la pena residua di anni 5 mesi 11 e giorni 29 di reclusione. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Bicocca.

Scrivi