PATERNÒ − I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò (CT), coadiuvati da colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) hanno arrestato in flagranza un 24enne, del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e detenzione di arma giocattolo priva di tappo rosso.

Nella tarda mattinata di ieri, i militari, a conclusione di una veloce attività info investigativa, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione del giovane rinvenendo e sequestrando, abilmente occultati in un’anta dell’armadio della sua stanzetta, 33 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 70 grammi, una busta di plastica trasparente contenente altri 70 grammi dello stesso stupefacente, un bilancino elettronico di precisione, vario materiale utilizzato per confezionare la droga ed una pistola giocattolo, priva di tappo rosso, marca bruni mod.92 calibro 9, perfetta imitazione di quelle in dotazione alle forze di polizia.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi