I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Paternò hanno arrestato in flagranza di reato un 31enne del luogo per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Ieri sera i militari, a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione dell’uomo rinvenendo e sequestrando, abilmente occultati all’interno della credenza della cucina, due buste di plastica, una contenente 200 grammi di marijuana e l’altra 70 grammi di hashish, due involucri di cellophane con un grammo di hashish, un bilancino elettronico di precisione, la somma contante di 95 euro in banconote di piccolo taglio ritenuta parziale provento dell’attività di spaccio e del materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.
L’arrestato, come disposto dall’Autorità giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi