Parziale apertura il 4 luglio, i Marines impegnati a Librino per portare solidarietà ai bambini

La comunità americana di Sigonella celebrerà domani, 4 luglio, la festa dell’Indipendenza, un giorno importante per l’America e per la storia mondiale.

Quest’anno fa festa, denominata “Red White, BOOM!” sarà parzialmente aperta al pubblico. Sono, infatti, invitati a partecipare i dipendenti italiani della base i quali potranno  a loro volta invitare fino a 5 persone che saranno ammesse alla festa.

Gli sponsor e tutti gli ospiti dovranno presentarsi al cancello secondario delle strutture logistiche della NAS, denominate “NAS 1”, muniti di un documento d’identità valido. Gli ospiti dovranno quindi essere accompagnati da loro sponsor. Se lo sponsor non è presente, gli ospiti non potranno accedere.
Il cancello sarà aperto alle 17.00 per dipendenti italiani muniti di pass e i loro ospiti il cancello sarà aperto alle 17,00.

La festa inizierà con l’apertura degli stands gastronomici americani e si concluderà alle ore 23.00 con i tradizionali fuochi d’artificio che inizieranno alle 22.00.
In programma  una serie di attività a tema come fiera artigianale e specialità culinarie americane, gara di hot dog,  musica dal vivo (il cantante rock americano David Cook ed I locali “Liar Queen”, cover band di Freddy Mercury), giochi ed animazione per bambini.
I visitatori ed i propri effetti personali saranno sottoposti a perquisizione, è proibito portare bottiglie, borse grandi ed animali domestici.
Nel corso della mattinata, a partire delle ore 09.30, si svolgerà  un evento di solidarietà che vedrà protagonisti I Marines i quali hanno deciso di festeggiare la giornata dell’Indipendenza effettuando le operazioni di pulizia straordinaria del Centro CARITAS Talità Kum, che assiste i bambini di di Librino, e delle aree verdi circostanti, nell’ambito del progetto Community Relations di Sigonella.

All’evento interverrà l’assessore comunale Rosario D’Agata il quale fornirà, insieme all’Oikos, il materiale logistico per la pulitura.


Scrivi