PETRALIA SOTTANA – “La notizia apparsa ieri, secondo la quale sul punto nascita di Petralia sarebbe stata posta “una croce” da parte dell’assessore Gucciardi, è destituita di fondamento”. A dichiararlo è Santo Inguaggiato, sindaco del comune dei nebrodi che continua: “l’assessore alla Salute, appena contattato telefonicamente, l’ha definita ‘una menzogna ridicola’ ed ha confermato che è ancora in attesa della risposta del Ministero alla richiesta di deroga, ben  motivata, inoltrata lo scorso mese di maggio, ottenuta la quale la regione è pronta per gli adempimenti di propria competenza. Se dietro la notizia c’è, invece,  il tentativo di strumentalizzare la vicenda del punto nascita di Petralia per fini di parte, questo va  respinto con fermezza poiché danneggia la delicata vertenza di un’intera comunità”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi