Riceviamo e pubblichiamo.gatta4

PIAZZA ARMERINA – “Continua il disboscamento degli eucalipti per alimentare la centrale elettrica a biomasse nel Dittaino. Dopo aver appreso dell’accordo tra la Regione Sicilia e la Sper S.p.a (l’azienda della centrale a biomasse di Dittaino) che prevede il taglio di ben 23 ettari di zone verdi anche presso la vicina area “Cimia” ed aver costatato il dissennato spoglio (come si evince in queste foto) della vicina area boschiva della “Gatta”, ricadente nel territorio di Piazza Armerina ma a pochi passi da Mirabella Imbaccari e da San Michele di Ganzaria, ci è sembrato doveroso richiedere ai rispettivi Ispettorati Ripartimentale delle Foreste di Caltanissetta ed Enna l’accesso a tutte le informazioni ed atti relativi alle due aree.
Per capire e comprendere le motivazioni che hanno portato a tale scelta e quali saranno le conseguenze in quelle zone e aree limitrofe”.

Comitato Cittadinanza Attiva- San Michele di Ganzariagatta

Scrivi