PIEDIMONTE – “Ho appreso questa mattina, attraverso un articolo su un quotidiano, la notizia del “Mini-rimpasto di assessori” nel Comune di Piedimonte e, nello stesso pezzo, ho letto di un “caldeggiamento” da parte del sottoscritto per la nomina dell’ex consigliere Marcello Motta: non ho mai caldeggiato nessuno e ho sempre operato per il bene della comunità in toto e non per i miei interessi. Inoltre, sono stato chiamato dallo stesso sindaco Puglisi per discutere della questione di Piedimonte”, dichiara l’On. Marco Forzese, deputato all’Ars.

“D’altro canto, non comprendo la decisione del sindaco Puglisi di “verificare” ed escludere la Maggioranza, mossa che, a mio parere, potrebbe rivelarsi dannosa per tutto il Comune di Piedimonte, auspicando che questa sia stata operata indipendentemente da interessi personali. Per ultimo, auguro comunque un buon lavoro al Sindaco e ai nuovi assessori, Giuseppe Palanga e Carmela Vasta.”

Scrivi