AGRIGENTO – “Il progetto dei Popoli che Salvini sta portando avanti su scala nazionale e’ sicuramente da guardare con interesse. Da Pontida ha lanciato ancora una volta un’idea forte, sul no all’immigrazione incontrollata, sul no a questa Europa sovietica, un’idea programmatica per il Paese nella quale si possono riconoscere milioni di italiani, da Nord al Sud. Qui non stiamo parlando di populismo, ma dei bisogni e dei diritti del popolo”. E’ quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano. “La Sicilia ad esempio – prosegue – sta collassando con l’arrivo quotidiano di migliaia di finti profughi, con il Governo che si sta rendendo complice di questa sostituzione dei popoli. Lo stesso Renzi fa finta di accorgersene solo oggi, a scoppio ritardato. Le parole di Salvini allora vanno nella direzione di tutelare davvero prima gli italiani e i loro interessi. Per questo e’ necessario che Salvini vada avanti con coraggio nel suo progetto dei popoli che ha tutte le carte in regola per legittimarsi con i numeri su tutto il territorio nazionale. A differenza dei 5 Stelle, che sembrano un asilo per l’infantilità’ delle loro discussioni, mentre la Lega – conclude Pagano – si basa sull’esperienza vincente di ottimi amministratori”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi