Secca la risposta al question time presentato dal deputato di Alternativa Libera in Commissione Ambiente 

Roma  – “Il Ministero delle Infrastrutture ha confermato che il ponte sullo stretto di Messina non si farà. Il Ministro Alfano l’ha sparata grossa per acquisire un po’ di visibilità”. Lo dichiara Samuele Segoni, deputato di Alternativa Libera a seguito del question time in Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati con il Ministero delle Infrastrutture.
Segoni ha presentato un’interrogazione a risposta immediata per sapere se le dichiarazioni del Ministro Alfano trovassero corrispondenza nelle linee programmatiche del MIT e se sussistessero le condizioni economico-finanziarie che giustificassero la programmazione soprattutto in un’area dall’alto valore paesistico e vincolata come “Sic”, sito d’interesse europeo.
Il Ministero ha risposto “che nel DEF 2015 non vi è alcun riferimento al progetto  per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina e tale progetto non risulta, a oggi, all’interno delle linee programmatiche del Ministero delle Infrastrutture”.

Scrivi