PORDENONE – Nella scorsa notte, Teresa Costanza, 30 anni, di Agrigento, è stata trovata morta con il suo compagno, Trifone Ragone, 29 anni,originario di Monopoli (Bari), Sottufficiale dell’Esercito in servizio al 132/o Reggimento Carri di Cordenons, a bordo della loro auto di fronte al Palazzetto dello sport di Pordenone.

Le dinamiche non sono ancora chiare. La donna è stata uccisa da tre colpi di pistola, mentre l’uomo è stato ritrovato con una sola ferita della stessa arma: prove che hanno indotto, inizialmente, gli investigatori ad ipotizzare un omicidio-suicidio. Tuttavia, il mancato ritrovamento dell’arma ha aperto nuovi scenari sui quali si sta indagando in queste ore.

Scrivi