Una depressione porterà piogge sparse fino a domenica, specie sulle zone tirreniche ed in Sicilia.

Il bel tempo dei giorni scorsi aveva illuso che si fosse già in primavera e che non dovesse più tornare il maltempo. Così non sarà, perché a partire da domani una perturbazione atlantica dispenserà fenomeni anche intensi sull’Italia centro-meridionale. Le zone tirreniche e la Sicilia saranno il bersaglio preferito, con fenomeni anche temporaleschi ed un generale abbassamento delle temperature fino a 6-8 gradi rispetto a quelle attuali. Vediamo nel dettaglio come sarà il tempo sulla capitale e sulle due principali città siciliane:

Roma

Sin dalla mattinata di venerdì, il cielo sulla capitale si presenterà coperto ed il rischio di pioggia sarà molto alto. Le prime gocce cadranno proprio in mattinata e subiranno un’intensificazione nelle ore pomeridiane dove non si escludono anche fenomeni temporaleschi. In serata avremo un’attenuazione delle piogge ma il cielo si manterrà in prevalenza molto nuvoloso. La conseguenza diretta di questo maltempo sarà un fisiologico calo delle temperature, con la massima che non supererà i 17 gradi e la minima che scenderà, seppur di poco, sotto i 10 gradi. Il vento soffierà moderato da scirocco tendente a provenire da est, debole, in serata.

Palermo

In mattinata il cielo sarà molto nuvoloso e si faranno vedere le prime piogge, in estensione da ovest verso l’est dell’isola. Durante le ore pomeridiane il cielo sarà in prevalenza nuvoloso ma senza fenomeni. In serata avremo un nuovo aumento delle nubi che porteranno il peggioramento più intenso che interesserà il capoluogo a partire dalla nottata e per gran parte della giornata di sabato. La temperatura subirà un lieve calo non superando i 18 gradi e scendendo fino a 12 durante la notte. Il vento soffierà moderato da scirocco, il mare sarà mosso o molto mosso al largo.

Catania

Il capoluogo etneo sarà tra le ultime zone ad essere raggiunto dalla perturbazione. Per gran parte della giornata di venerdì, infatti, il tempo si manterrà stabile nonostante un aumento della nuvolosità a partire dalla tarda mattinata. Ma saranno innocue nubi che non provocheranno precipitazioni se non nella nottata su sabato, quando il peggioramento sarà più consistente provocando piogge sparse durante la giornata di sabato. Le temperature quindi non subiranno variazioni e si manterranno stazionarie con estremi tra 18/19 gradi di massima e 13 di minima. Il vento soffierà moderato da ovest/sud-ovest.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi