Lo Sporting Trecastagni s’aggiudica in rimonta il derby del campionato di Promozione contro l’Atletico Pedara, allungando la striscia positiva in campionato (7 gare utili consecutive) e, soprattutto, agganciando il secondo posto, seppur in coabitazione col Belpasso. Allo stadio La Carlina (ancora inspiegabilmente chiuso alle tifoserie…), i gialloblu, si sono imposti per 2-1, ribaltando una partita cominciata in salita. Gara combattuta nei primi minuti di gioco, con gli ospiti che hanno orchestrato le manovre offensive, costringendo i padroni di casa a difendersi. Dopo qualche timido tentativo, il gol è arrivato al minuto 24’, con Grasso che ha insaccato di testa un pallone vagante nell’area di rigore, che ha scavalcato l’incolpevole Ravasco. Una volta subito il gol, lo Sporting Trecastagni non è riuscito a trovare la reazione immediata, complice anche la buona organizzazione della retroguardia pedarese, che ha stroncato sul nascere tutte  le azioni offensive dei gialloblu. Nella seconda parte di gara, lo Sporting Trecastagni è tornato in campo con una marcia in più, gestendo il pallone e mettendo alle corde un Atletico Pedara che non ha accennato alla reazione, provando invece a gestire l’insperato vantaggio. Mossa tattica azzeccata quella di mister Di Gregorio, che ha inserito il giovane e pimpante centrocampista Flavio Boccaccio, per dare più consistenza alle sortite offensive. Così al minuto 61’, Marco Inserra ha arpionato in area di rigore un pallone con una traiettoria insidiosa, insaccandolo alle spalle del portiere avversario Nicotra. Trovato il gol del pareggio e con il morale alle stelle, i padroni di casa hanno tentato il tutto per tutto nei minuti finali, così al minuto 79’, in una mischia nell’area di rigore del Pedara, l’arbitro ha rilevato un fallo di mano di Crispino e non ha esitato a concedere il tiro dagli undici metri al Trecastagni. Sul dischetto si è presentato il sempreverde Luigi Murabito, che con un tapin ha beffato Nicotra: 2-1 e rimonta compiuta. Al triplice fischio, è esplosa la gioia dei giocatori gialloblu, felici di aver ottenuto una vittoria sofferta, in una gara giocata in salita per più di 70 minuti. In attesa del completamento dell’ottava giornata del campionato di Promozione, lo Sporting Trecastagni sale a quota 15 punti, piazzandosi al secondo posto, alle spalle della capolista Biancavilla (che in casa ospiterà il New Pozzallo). A differenza di altre volte, stavolta, non ha potuto nascondere la felicità a fine partita il tecnico Luca Di Gregorio: «Una vittoria importante che ci mantiene nella parte alta della classifica. Sono soddisfatto dei miei ragazzi che hanno dimostrato grinta e determinazione in campo, dopo un primo tempo deludente; siamo riusciti a ritrovare il giusto equilibrio nella ripresa e la risposta della squadra è stata all’altezza della situazione. Adesso osserveremo il turno di riposo godendoci il secondo posto in classifica in attesa degli altri risultati. Obiettivi? Godiamoci questa posizione, avremo spazio e tempo per parlarne».

I Tabellini

Sporting Trecastagni – Atletico Pedara 2-1

Marcatori: Grasso 24’ (AP); Inserra 61’ (SP); Murabito rig.79’(SP).

Sporting Trecastagni: Ravasco, Giampiccolo, Mirabella, Bonnici, Silvestri, Murabito, Giacone (K), De Luca, Inserra, Luca, Abate

Sostituti: Crisafulli, Aniello, Satar, Gulisano, Riolo, Boccaccio, Lombardo

Allenatore: Luca Di Gregorio

Atletico Pedara: Nicotra, Castello, Di Mauro, Finocchiaro, Bonelli, Scardaci, Borzì, Grasso, Mongelli, Manca

Sostituti: Manca, Strano, Famà, Trovato, De Carlo, Suriano, Di Mauro, Ponzo

Allenatore: Alfio Romeo

Scrivi