Palermo – È partita la fase riorganizzativa del Psi siciliano in vista della prossima consultazione elettorale per le amministrative, tesa a ristrutturare l’organizzazione territoriale del partito anche sulla base delle modifiche che verranno introdotte con la nuova legge elettorale nazionale.
Le commissarie incaricate, Cathy Marino e Carola Vincenti per la Sicilia occidentale, Melania Dell’Aira e Barbara La Rosa per la Sicilia orientale, hanno tracciato una “road map” che prevede la realizzazione di una serie di incontri, dando priorità alle realtà che saranno interessate dalle prossime consultazioni comunali.
Inoltre, dando seguito al mandato ricevuto dalla segreteria regionale tenuta lo scorso 18 febbraio, effettueranno una ricognizione sullo stato delle adesioni al partito nelle varie province, al fine di razionalizzare l’acquisizione dei dati reali della presenza socialista in Sicilia.
Quindi, in concomitanza con il calendario degli incontri programmati, saranno valutate le alleanze e la definizione della presenza di candidati socialisti, sia con liste proprie sia all’interno di liste di coalizione nelle varie realtà.

Scrivi