di Flora Bonaccorso

GIARRE – Procedimento PTA di Giarre, l’udienza di oggi è stata rinviata a causa dell’assenza dei testimoni della difesa, ma la prescrizione non si sospende.
Oggi dovevano essere ascoltati i due soci con cui Melchiorre Fidelbo costituì la Solsamb SrL nel settembre del 2007.
Non solo l’udienza odierna, anche quella del 13 gennaio 2015 è saltata, per l’indisponibilità per motivi di lavoro dell’avvocato che difende Fidelbo, il dottore Pietro Nicola Granata. Il 13 gennaio era stato calendarizzato l’esame dell’imputato Giuseppe Calaciura, allora direttore generale dell’Asp 3 di Catania, e di Antonio Scavone, manager dell’Asp 3 sino al 2009 e dal 2013 Senatore della Repubblica per il gruppo GAL (Grandi Autonomie e Libertà).
Per queste ragioni, il processo proseguirà il 3 febbraio 2015 con l’esame di tre imputati: Melchiorre Fidelbo, Antonio Scavone, Giovanni Puglisi. Il quarto imputato, Giuseppe Calaciura, non si sottoporrà all’esame, “perché già ha reso ampie dichiarazioni” dichiara il suo avvocato, il professore Angelo Pennisi .
Per la cronaca, all’udienza di oggi era assente un componente del Collegio, il dottore Santino Mirabella, per motivi di salute.

Scrivi