CATANIA – Un cammino bello, impegnativo, appassionante, un cammino lungo  quattro anni durante i quali ogni giorno, dalle 11 alle 14,  Ruggero Sardo con Marco Mazzaglia e Carmelo Narcisi in regia ha condotto “Mizzica” su Radio Studio Centrale.
Finisce una trasmissione che è entrata nel cuore di migliaia di ascoltatori non solo siciliani e che in circa 800 puntate di diretta, più di 1000 se si considerano anche le puntate del weekend, ha regalato risate e buonumore senza perdere mai di vista l’attualità e gli spunti di riflessione.
Ancora una volta una scommessa vinta da Primamusica che ha realizzato un prodotto come sempre innovativo e libero da qualsivoglia condizionamento.
“È stata un’avventura fantastica: – ci dice Ruggero Sardo – quattro anni nei quali ogni giorno abbiamo scritto una puntata diversa per regalare ai nostri ascoltatori risate e divertimento.
Voglio ringraziare tutti ma davvero tutti ed in primis Radio Studio Centrale e quegli editori che quattro  anni fa hanno scelto di affidarci una fascia di grande prestigio ed ascolto.
In questi anni siamo cresciuti tanto e chiedo sempre scusa ai “puristi” della radio per il mio non essere mai diventato “bravo radiofonicamente” ma ho sempre affrontato questo impegno da “uomo di TV” dichiarandolo con grande schiettezza”.
Grandi numeri,  grande gradimento tanti investimenti pubblicitari per un programma diverso nel panorama radiofonico.
“Come sempre abbiamo voluto dare la nostra impronta – sono le parole di Giovanni Di Prima,  produttore del programma per Primamusica – tanto divertimento, nessuna volgarità gratuita, tantissima professionalità…cambiando alcune cose di stagione in stagione quando ci rendevamo conto che funzionavano meno e stando sempre attenti al giudizio dei nostri ascoltatori”.
Tantissimo il lavoro autorale con l’attore comico Marco Mazzaglia che ha creato personaggi e caricature davvero strepitose e che è entrato nel cuore di tutti per la sua grande semplicità.
“Mizzica è stato un impegno importante – dice Marco – abbiamo scritto tantissimo proprio per dare ai nostri ascoltatori qualcosa di amerei diverso e sempre più divertente, è stata una grandissima esperienza ed anche io voglio ringraziare tutti”.
Una bella squadra completata in regia da Carmelo Narcisi – DJ Apple – sempre più inserito nella lucida follia di Ruggero e Marco e da Manuela Santanocita, anima della redazione, che ha fissato più di 500 interviste a personaggi del mondo dello spettacolo della cultura della moda e dello sport italiano oltre che curare l’esilarante rubrica del weekend.
Termina “Mizzica” e si chiude una pagina bella della radiofonia siciliana grazie a Primamusica ed a RSC che da adesso saranno pronte a nuove sfide e nuovi impegni professionali ed artistici.
“Voglio abbracciare con forza tutti e principalmente i nostri ascoltatori che ogni giorno ci hanno regalato consigli, critiche, spunti di discussione e che sono diventati una seconda famiglia – conclude Ruggero – abbiamo lavorato sempre prima di tutto nel loro rispetto cercando davvero di regalare loro anche solo per qualche secondo un sorriso ed un attimo di spensieratezza”.
Molte le collaborazioni prestigiose delle quali si è avvalsa “Mizzica” a partire da quella con il direttore di Sicilia Journal, Daniele Lo Porto, del dottor  Salvo Mazzarino, del giornalista Sky Peppe Di Stefano che con la loro professionalità hanno reso la trasmissione ancora più speciale”.
Un bilancio assolutamente positivo ed una certezza…finita Mizzica la squadra Primamusica tornerà presto in campo.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi