Invece di concentrarsi a risolvere le sue questioni giudiziarie, sottobanco continua a fare politica. A Berlusconi ha confermato il suo sentimento di amicizia. Fedeltà assoluta, mentre un suo fedelissimo, Antonio Scavone, passa con Verdini il quale sta per approdare in maggioranza al seguito di Renzi. È il sistema dei vasi comunicanti, quello del doppio e triplogiochista. Per esserci, sempre e comunque.

Scrivi