RAGALNA – E’ stato il trionfo degli amanti della natura, delle famiglie e dei bambini. Stiamo parlando dell’inaugurazione del Parco Attrezzato Monte Arso di Ragalna, che giorno 25 e 26 aprile ha tagliato il nastro della sua prima stagione facendo registrare più di 2000 visitatori.

Oltre 60mila metri quadrati di verde, spazi attrezzati, punti ristoro, fattoria didattica e attività sportive. E’ questa la ricetta del polmone verde ragalnese che grazie al patrocinio del Comune pedemontano ha l’ambizione di offrire alle famiglie siciliane il giusto mix di divertimento e relax.

Se è vero infatti che tre famiglie italiane su cinque rinunciano alle vacanze in grande stile (viaggio, hotel e ristoranti), quasi nessuno – rivela un sondaggio di Coldiretti – fa a meno della tradizionale scampagnata. Partendo da questo dato, l’amministrazione di Ragalna ha deciso di puntare sul “verde per tutti”: offrire ai visitatori, quasi a costo zero (cifra simbolica di ingesso 1euro), un’oasi naturale che racchiude mille itinerari.

Dalla “formula famiglia” – aree picnic e punti ristoro con menù basati sull’uso di prodotti di stagione e di assoluta genuinità; chiosco bar con caffè, bibite e gelati –, a quella “sportiva” – pista ciclabile, percorso natura, campo di bocce, pallavolo e calcetto. E poi eventi, mostre, punti vendita di prodotti locali, ma anche degustazioni e manifestazioni sportive che saranno organizzati di volta in volta.

Se giorno 25 aprile il 2° Trofeo di mountain bike “Boscoscuro” ha attirato decine di amanti delle due ruote, il primo maggio saranno i più piccoli ad essere protagonisti. Ad attenderli ci sarà una bambinopoli nuova di zecca e lo staff di animazione. Per maggiori dettagli e per conoscere tutte le iniziative del parco è possibile consultare il sito www.avast.com

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi