RAGALNA (CT) − I Carabinieri della Stazione di Ragalna hanno arrestato Claudio Tumino, 31enne, di Paternò, per furto aggravato in concorso.

TUMMINO Claudio, Paternò 06-07-1974

Claudio Tumino

Ieri sera, una pattuglia dell’Arma, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprime reati predatori in genere, ha sorpreso e bloccato l’uomo sulla S.P. 160 località Villaggio San Francesco mentre, con un complice che è riuscito a dileguarsi, erano intenti ad asportare un cartellone pubblicitario d’acciaio zincato di proprietà del comune di Ragalna.

Nella circostanza i due ladri avevano già divelto e tagliato il tabellone per renderlo trasportabile, con una smerigliatrice collegata a gruppo elettrogeno che è stata rinvenuta e sequestrata.

La refurtiva, del peso complessivo di 1.000 kg, è stata restituita ad un responsabile comunale.

Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare il fuggitivo.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Scrivi