《La guida multimediale del Museo è una novità assoluta nel panorama regionale e questo ci permette di raggiungere un pubblico sempre più vasto offrendo sempre nuovi servizi》, dichiara Giovanni Distefano, direttore del Museo Regionale di Kamarina.

Quello di Kamarina e’ infatti il primo museo archeologico della Sicilia ad avere una guida multimediale disponibile come app per smartphone e tablet.

Frutto di un accordo fra museo e CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche – ICAR di Palermo), la guida multimediale in piu’ lingue e’ disponibile dal 26 luglio  per i visitatori, che potranno  usufruire per tutto il mese di agosto di un certo numero di tablet messi a disposizione dal CNR stesso, che ha curato il progetto realizzato grazie ai giovani ricercatori S. Lombardo, F. Pisciotta, G. Dierna e A. Picone.

《Lottima collaborazione con il CNR e con grandi Istituti scientifici  continua Distefano  ci sta facendo raggiungere dei traguardi importantissimi sia sul piano scientifico che per la promozione del nostro patrimonio archeologico》.

Sara’ cosi’ possibile avere sul proprio smartphone o tablet tutto il museo e muoversi, gia’ dal cortile, ricevendo le informazioni necessarie grazie alla georeferenzazione sala per sala.

Mariagrazia Miceli

Scrivi