RAGUSA – Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno effettuato numerosi controlli in esercizi commerciali: nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno denunciato un uomo di origine cinese, Z.J., 37enne, incensurato, titolare di un negozio nella località marittima, poiché teneva esposti innumerevoli prodotti di uso quotidiano, destinati alla vendita, con il marchio “CE” contraffatto.

I militari hanno, pertanto, sequestrato tutta la merce del negozio riportante il marchio simulato, tra cui giocattoli per bambini, piastre, regolabarba, asciugacapelli, oltre che a diverse centinaia di lampadine di diversi modelli e materiale elettrico, per un valore complessivo di 12.000 euro. Il titolare dell’esercizio commerciale, invece, è stata deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa per tentata frode in concorso, dinanzi al quale nei prossimi giorni dovrà rispondere.

Scrivi