Per il terzo anno consecutivo sotto la guida di Mario Sesti, Direttore Editoriale e di Tiziana Rocca, Generale Manager, il TaorminaFilmFest – 14-21 giugno – prosegue nella sua filosofia: grande Cinema al Teatro Antico, Masterclass e Campus per i giovani,  Fright&Fun/Brividi e Risate, la sezione che propone, da tutto il mondo, commedie, thriller, horror; l’esplorazione delle nuove tendenze con le Webserie, Focus Russo e Argentino, il cinema dei Filmmaker Siciliani, Eventi Speciali, Star nazionali e internazionali e le serate dedicate alla Solidarietà.

“Una formula che abbiamo sperimentato in questi due anni, “eduglam” (ovvero “education”, le masterclass e i campus, + “glamour”), ha fatto sì che il pubblico sia aumentato del 30 per cento e che il Teatro Antico – dichiarano Mario Sesti e Tiziana Rocca -, si sia riempito, lo scorso anno, quasi fino ai 5mila spettatori, come non accadeva da circa 15 anni”.

“Siamo orgogliosi di presentare la 60esima edizione del Festival realizzata con grandissimi sacrifici – dichiara Eligio Giardina, Sindaco di Taormina -. Stiamo fronteggiando una drammatica situazione economica del Paese che ha colpito anche la Sicilia. Per questo voglio ringraziare Tiziana Rocca, Mario Sesti e le maestranze di Taormina Arte per il grande impegno nell’organizzare con un budget ristretto questa edizione che sarà comunque al top per celebrare degnamente i 60 anni”.

Il Festival compie 60 anni, un traguardo importante che viene festeggiato nel segno delle Donne, muse di questa speciale edizione sono Claudia Cardinale, Bo Derek, Melanie Griffith, Eva Longoria,Carmen Maura, Paz Vega.

Accanto a loro tante altre Donne, icone del cinema e della cultura italiana: Cristiana Capotondi, Marina Cicogna, Paola Cortellesi, Kim Feenstra, Isabella Ferrari, Vanessa Hessler, Fancesca Lo Schiavo, Margareth Madè, Vittoria Puccini, Valeria Solarino, Franca Sozzani, Barbara Tabita, Annamaria Tarantola.

L’apertura della 60^ edizione del Festival, la sera del 14 giugno al Teatro Antico, è affidata all’anteprima di Dragon Trainer 2 in 3D alla presenza del regista Dean DeBlois e della produttrice Bonnie Arnold. Secondo capitolo della divertente trilogia dedicata alle avventure del giovane vichingo Hiccup e del suo drago Sdentato, il film è prodotto da Dream Works e distribuito in tutto il mondo da 20th Century Fox e uscirà in Italia il 16 agosto.

La chiusura, il 21 giugno al Teatro Antico, sarà con una doppia anteprima, sempre presentata da 20th Century Fox con i primi 20’ di Apes Revolution: Il Pianeta delle Scimmie (in Italia il 30 luglio) di  Matt Reeves, un film “apocalittico”, come lo definisce lo stesso regista, all’indomani della quasi totale autodistruzione del genere umano a causa di un virus creato in laboratorio; e a seguire la proiezione de La Ragazza del dipinto (Belle) di Amma Asante (uscita italiana il 28 agosto), ispirato alla vera storia di Dido Elizabeth Belle (Gugu Mbatha-Raw), la figlia meticcia e illegittima di un Ammiraglio della Royal Navy.

A Jim Gianopulos, Chairman & CEO, TCF Film Entertainment, sarà consegnato il Taormina Arte Award alla Carriera “per la sua passione instancabile e l’enorme apporto creativo e il contributo reso all’industria e alla comunità di chi fa cinema”.

Il Festival tributerà un omaggio a Philip Seymour Hoffman la sera del 17 giugno al Teatro Antico con l’anteprima del suo ultimo film Synecdoche, New York di Charlie Kaufman, omaggio che sarà presentato dal Vice President di “Variety” Dawn Allen e Serge Rakhlin, della Hollywood Foreign Press Association, insieme a Mario Sesti e Tiziana Rocca.

Il film, che esce in Italia con BIM il 19 giugno,  segue le vicende di Caden Cotard (interpretato da Philip Seymour Hoffman), regista teatrale frustrato, afflitto da una misteriosa malattia e ossessionato dal timore della morte. Lasciato dalla moglie che intende proseguire la sua carriera come pittrice, Caden tenterà una breve relazione con una donna, prima che la sua vita inizi misteriosamente a trasformarsi. “Synecdoche, New York è forse il film più inventivo e personale dell’attore americano di maggior talento e risorse espressive degli ultimi vent’anni– dicono Mario Sesti  e Tiziana Rocca  -. Siamo davvero felici e orgogliosi di ricordare Philip Seymour Hoffmann presentando questo film in anteprima per l’Italia nel nostro Festival: Taormina e la BIM, in questo modo, realizzano un omaggio ad un interprete che non vogliamo smettere di amare”

Ecco l’elenco delle stars che prenderanno parte al Festival: Claudia Cardinale, Bo Derek, Melanie Griffith, Eva Longoria, Carmen Maura, Paz Vega, Cristiana Capotondi, Marina Cicogna, Paola Cortellesi, Kim Feenstra, Isabella Ferrari, Vanessa Hessler, Fancesca Lo Schiavo, Margareth Madè, Vittoria Puccini, Valeria Solarino, Franca Sozzani, Barbara Tabita, Matt Dillon, Ben Stiller, John Turturro, John Corbett, Dante Ferretti, Raoul Bova, Marco Bocci, Christian De Sica, Remo Girone, Stefano Dionisi, Ficarra e Picone, Silvio Soldini, Antonello Venditti, Antonio Cabrini.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi