ACI S. ANTONIO – Nonostante le turbolenze metereologiche il clima in cui si è svolto il confronto-scontro fra le ragioni del Si e quelle del NO al prossimo referendum costituzionale è stato pacato e sereno.
Con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti, il Professor Enrico Iachello (docente ordinario di storia moderna all’Università di Catania e già Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia) Presidente del comitato Catane-Si e l’Avvocato acese Nando Gambino (cassazionista) Coordinatore del comitato per il NO alla riforma costituzionale in seno al MSFT, hanno spiegato i motivi di una scelta importante che si tradurrà in voto il prossimo 4 dicembre, dando vita a un confronto appassionante e scevro da pregiudizi,  moderato dal dott. Enzo D’Agata.  I due relatori si sono simpaticamente prestati ai quesiti posti dall’attento uditorio dando vita ad uno stimolante dibattito svoltosi in un atmosfera cordiale,diversa da quella a cui siamo abituati ad assistere nei talk show televisivi.
Soddisfatti i dirigenti dell’ associazione Aci Sant’Antonio Riparte per la riuscita della manifestazione che ha coinvolto il numeroso pubblico presente in un momento di confronto molto importante. Quindi pienamente raggiunto lo scopo dell’incontro che si proponeva di fornire agli elettori strumenti e informazioni utili, spunti di riflessione e nuove chiavi di lettura  per una una scelta di voto consapevole e autonoma. A conclusione agli illustri ospiti è stato donato in ricordo della serata, offerto dall’artista Maria Pia Cristaldi, raffigurante due paladini duellanti.


-- SCARICA IL PDF DI: Referendum, SI' e No a confronto ad Aci S. Antonio --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata