GIARRE – Nella sede del coordinamento dei Comuni del Collegio di Giarre di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, via Orlando 213, Giarre, si è riunita la commissione elettorale nominata dal partito per procedere allo scrutinio delle schede della consultazione popolare su immigrazione, presidenzialismo, islam, riforme, tasse e Unione Europea, indetta in tutta Italia dal presidente Giorgia Meloni, e a Giarre tenuta il 17 settembre scorso.

La commissione, composta dal co-coordinatore provinciale Alberto Cardillo, dal coordinatore cittadino Giuseppe Nicotra e dal rappresentante di Gioventù Nazionale Marco Grioli, ha concluso le operazioni di sfoglio alle ore 15.30, registrando i seguenti risultati: Hanno votato 152 elettori i quali hanno espresso le seguenti preferenze:

 SE SI VOTASSE OGGI IL REFERENDUM COSTITUZIONALE COSA VOTERESTI?

SI 11,9% – NO 88,1%

 SEI FAVOREVOLE ALL’ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E/O DEL CONSIGLIO?

SI 74,2 – NO 25,8%

 SEI FAVOREVOLE ALL’INTRODUZIONE DEL TETTO ALLE TASSE IN COSTITUZIONE?

SI 77% – NO 23%

 IN CASO DI VITTORIA DEL NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE,

SEI FAVOREVOLE ALLE DIMISSIONI DEL GOVERNO RENZI E AL RITORNO ALLE URNE?

SI 89,4 – NO 10,6%

 SEI FAVOREVOLE ALL’INTRODUZIONE DEL REATO DI INTEGRALISMO ISLAMICO?

SI 80,3% – NO 19,7%

 SEI FAVOREVOLE AD UNA MISSIONE MILITARE INTERNAZIONALE CHE FERMI LE PARTENZE DAI PORTI LIBICI E CREI UN “CENTRO

DI ACCOGLIENZA UMANITARIO” PER DISTRIBUIRE I PROFUGHI CHE NE HANNO DIRITTO IN TUTTI I PAESI EUROPEI?

SI 66,5% – NO 33,5%

 DOPO IL REFERENDUM IN GRAN BRETAGNA, SEI FAVOREVOLE ALL’USCITA DELL’ITALIA DALL’EURO?

SI 68,4% – NO 31,6%

 SEI SODDISFATTO DEL LAVORO DEL TUO SINDACO?

SI 72,2% – NO 27,8%

Pertanto, preso atto dei risultati della consultazione popolare, la quale ha avuto un ottimo riscontro dal punto di vista della partecipazione, il coordinamento locale ha inviato i dati alla segreteria nazionale del partito. Il coordinamento provinciale ringrazia i militanti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e i ragazzi del movimento giovanile Gioventù Nazionale, i quali sono stati fondamentali per sostenere lo sforzo organizzativo di questa consultazione popolare. “I risultati di Giarre sono in linea con quelli degli altri coordinamenti cittadini che hanno già effettuato lo scrutinio. Tra i quesiti più importanti, si conferma la forte volontà dell’elettorato di bocciare la riforma costituzionale Renzi-Boschi-Verdini, la volontà di mandare a casa il Governo il prima possibile e di porre un freno deciso all’immigrazione selvaggia e all’integralismo islamico. Sono queste le battaglie che quindi condurremo a Roma e nel resto d’Italia insieme agli alleati che condividono queste posizioni indicate dai cittadini”.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi