CATANIA – Dichiarazione di Giacomo Rota, segretario generale della Camera del lavoro di Catania.

“Apprendiamo che il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, arriverà sabato a Catania per un visita lampo che non prevede l’ incontro con i sindacati. La Cgil di Catania, città dove già da tempo si pratica con successo una concertazione istituzionale trasparente e rispettosa con il Comune, chiede a Renzi di cambiare idea e di incontrare sindacalisti e lavoratori di aziende in gravi difficoltà come Micron, Myrmex e tante altre. Spiace davvero che il confronto con gli italiani che lavorano sia vissuto come un problema. Questa scelta misura  purtroppo la grande distanza che c’è tra questo governo nazionale e il Paese reale, quello che soffre e che lotta ogni giorno . Spiace verificare che al governo Renzi interessi dialogare solo con i poteri forti di cui evidentemente è l’espressione. Noi continueremo, anche a Catania a preparare lo sciopero generale con una grande manifestazione di protesta il prossimo 12 dicembre insieme alla UIL”.

Scrivi