ROMA – In merito alla gestione dei fondi della ricerca presso l’Istituto Zooprofilattico della Sicilia “A.Mirri” ho presentato un’interrogazione al ministro della Salute e a quello dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per chiedere di fare luce sui conflitti di interesse nell’attribuzione periferica dei finanziamenti per la ricerca, che la trasparenza riguardasse anche le delibere sulla formazione dei Comitati Tecnico Scientifici, per consentire un maggior controllo pubblico”. Lo dice il senatore del Pd Giuseppe Lumia.

“Recentemente – si legge nell’atto di sindacato ispettivo – è comparso on line un articolo giornalistico, dal titolo “Uno a te e uno a me… conflitti di interesse allo Zooprofilattico di Palermo, ovvero come spartirsi i fondi di ricerca pubblici (cioè alimentati con le tasse dei cittadini) a scapito di alcuni colleghi e senza dover giustificare la scelta”, a firma di Amelia Beltramini, relativo all’amministrazione dei fondi della ricerca presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”. Nell’articolo si denunciano fatti gravi che, se accertati, implicherebbero gravi conseguenze, anche di natura penale”.

Scrivi