PALERMO – “Crocetta non ha chiesto di promulgare gli strumenti della pianificazione ordinaria, cercando di gestire i rifiuti con le deroghe “fuori” dalla legalità. Da due anni cerca di ottenere la gestione commissariale dopo il fallimento degli Aro che aveva sbandierato come la soluzione migliore. Adesso non vuole la gestione commissariale perché non sarebbe lui il commissario ma si dimentica di fare ciò che la legge gli chiede:pianificare e affrontare le emergenze attraverso Piani stralcio per permettere a nuovi soggetti di entrare nel mercato dei rifiuti oggi appannaggio di un cartello “favorito” dalla mancanza di governo da parte proprio del governo.” Lo ha dichiarato l’esponente dell’opposizione all’Ars Nello Musumeci, a proposito degli ultimi annunci del presidente della Regione in materia di rifiuti.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi