Un giovane imprenditore aveva iniziato da circa un mese i lavori edili di completamento di “Casa Allegra – Museo del Vino” a Riposto ricevendo due “avvertimenti” nel cantiere. Successivamente, però, è stato avvicinato da un Architetto dell’Ufficio Tecnico Comunale di Riposto incaricato all’istruzione delle pratiche edilizie che si è presentato con un messaggio per conto di “terze persone” che avrebbero potuto garantire la sicurezza dell’area dietro la corresponsione di una “somma di denaro” e l’assunzione di due operai. Contestualmente a questo episodio i lavori, a causa di uno strano rallentamento burocratico nato proprio dall’ufficio dell’Architetto, hanno subito un’interruzione.
Tutto questo non è sfuggito all’intuito investigativo dei Carabinieri che, per prassi, monitorando i lavori pubblici hanno avviato le indagini supportandole contemporaneamente con un’attività di natura tecnica ed una basata su dei servizi di osservazione e pedinamento dei personaggi coinvolti nel fatto. Ciò ha permesso, nella tarda mattinata di oggi, di sorprendere ed arrestare il funzionario D.F.G. e un altro soggetto con precedenti di polizia D.G. immediatamente dopo aver intascato una tangente di 350 euro dalle mani dell’imprenditore, cifra che sarebbe dovuta essere corrisposta mese per mese ai taglieggiatori.
I due uomini, dopo le formalità di rito, sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza a Catania con l’accusa di estorsione in concorso.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi