RIPOSTO – I carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, la 31enne Hua Youxiang ed il 34enne Lin Fengmin, entrambi cinesi, per sfruttamento della prostituzione in concorso.
Strane voci erano giunte agli investigatori sul centro massaggi “Hua Du” del Corso Italia di Riposto. Dopo una breve attività di osservazione ieri sera i militari hanno deciso di fare irruzione nel centro accertando che i proprietari oltre ai massaggi fornivano ai clienti i servigi di una giovane connazionale, di 23 anni, che per ogni prestazione extra a luci rosse (costo del solo massaggio 50 euro) aumentava la tariffa di 30-40 euro.
Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati 2000 euro in contanti ed un centinaio di profilattici.
Il locale è stato sequestrato mentre gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza a Catania.
Alessandro Famà

 

Scrivi