Creaimpresa, Centro Studi specializzato nella creazione di nuove attività economiche, lancia il progetto “Avvia un allevamento di lumache”.

La prima cosa che viene da pensare è “ecco un business perfettamente al passo con la ripresa economica in Italia”. E invece pare che il business delle lumache corra. Basta fare una piccola ricerca e… sorpresa: si scopre che la Sicilia è all’avanguardia dell’elicicoltura (confessate che non sapevate nemmeno che l’allevamento delle lumache si chiamasse così, ora potete fare bella figura con gli amici). Pare che i babbaluci siciliani abbiano fatto – è il caso di dire – sbavare le escargot francesi, e dalla reciproca concupiscenza è nata una nuova razza siculofrancese, la Aspersa Muller Madonita. E come per  il maiale, pare che della nuova razza non si butti quasi niente: oltre alle solite preparazioni ci si fa addirittura un caviale, per non parlare della bava che si usa in cosmetica.

Gli uomini sono avvisati: le donne che baciate potrebbero essersi spalmate di bava di Aspersa Muller Madonita.

Carlo Barbierilumaca

 

Scrivi