A Taormina è finita in rissa per la disputa di un parcheggio, con la vicenda che ha fatto scattare una denuncia nei confronti del responsabile.
Ieri intorno alle 14, nel rione Taormina, un banale alterco tra due cittadini si è trasformato in qualcosa di ben più grave. Il motivo del contendere è stato, infatti, un posto auto che uno dei due uomini avrebbe occupato spostando un secchio di plastica che l’altro aveva posizionato sulla strada pubblica per “riservarsi” il parcheggio, pretendendone la priorità. Al rifiuto di spostare il mezzo quest’ultimo ha prima aggredito e minacciato verbalmente il suo “avversario”, poi ha preso a calci la macchina in sosta ed infine gli si è scagliato contro colpendolo con una chiave inglese e procurandogli una frattura scomposta al braccio con 25 giorni di prognosi.
In poche ore i poliziotti delle volanti hanno ricostruito la vicenda ed individuato l’aggressore. Raggiunto a casa, dove è stata rinvenuta e sequestrata anche la chiave inglese con cui ha colpito la vittima, l’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per il reato di lesioni gravi.
Alessandro Famà

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi