Roberto Ciufoli ed Olen Cesari: “Ad agosto in Sicilia il nostro Grande Show”

di Elisa Guccione

Foto Servizio Vincenzo Musumeci

CATANIA- Lavorare divertendosi è possibile. Ed è quello che accade a Roberto Ciufoli, noto al grande pubblico per la sua verve comica ne “La Premiata Ditta” e ad Olen Cesari, virtuoso del violino acclamato dalle platee internazionali. Li incontriamo durante le prove della popolare trasmissione “Insieme”, il salotto dei siciliani.

-Ritornate in Sicilia per presentare il vostro nuovo spettacolo, “Grande Show”. Possiamo avere qualche anticipazione?

“Saremo qui in estate, ad agosto. Ci sarà tutta la band di Olen al completo – spiega Roberto Ciufoli – che incanterà il pubblico alternandosi con i miei interventi comici. Sarà un grande spettacolo in cui ci si divertirà molto e si ascolterà tanta musica. La Sicilia è una terra che amo. I siciliani sono gente meravigliosa ed ogni volta che ritorno sto veramente bene”.

-Come nasce quest’unione artistica?

“Da una grande amicizia sfociata in seguito anche in una collaborazione lavorativa. Ognuno di noi si completa con le sue specifiche qualità”.

-Cosa significa essere bambini prodigio?

“Vedere i tuoi coetanei che giocano, mentre tu studi. (ride) Impegno e tanto studio– racconta Olen Cesari – sono fondamentali per ottenere buoni risultati”.

-La Premiata Ditta, con la classica formazione a quattro, appare per la prima volta in tv nel 1986 nel programma “Pronto chi gioca”. Un ricordo di quegli anni?

“Entusiasmo, gioia e grande adrenalina. (ride) La prima cosa che mi viene in mente – riprende Roberto Ciufoli – è che avevo ventisei anni … e già per questo era un gran bel momento. (ride) Allora era tutto più facile rispetto ad adesso, perché se c’era voglia di lavorare si potevano realizzare i propri sogni e ottenere, com’è stato per noi, ottenere dei buoni risultati”.

-Ci sarà una reunion magari in occasione dei trent’anni di carriera?

“Ancora non si sa, ma potrebbe accadere … chissà”.

Elisa Guccione

Foto Servizio Vincenzo Musumeci

 

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi