«Anche se ben tre compagini siciliane Under 16 hanno già iniziato la loro stagione con le partite di barrage per l’accesso nella Élite di categoria, domenica finalmente si riprende a giocare a rugby, e da ex so quanto è atteso questo momento dai giocatori.

A tutte le società auguro il raggiungimento dei propri obiettivi, non solo quelli puramente sportivi ma anche quelli sociali, che oggi hanno una importanza ancora maggiore per il futuro dei nostri ragazzi.

Se tutto ciò è possibile è grazie alla passione ed all’impegno di tutti, dai presidenti e dirigenti che quotidianamente lottano per trovare le risorse, ai tecnici ed ai loro assistenti, costretti spesso a lavorare senza gli strumenti appropriati; dai genitori che fanno i salti mortali per assecondare i figli in questa magnifica passione (ma gli sforzi saranno ampiamente ripagati) agli arbitri, a cui spetta probabilmente il ruolo più complicato, certamente il più indispensabile; dai tifosi, fondamentale sostegno, agli sponsor, che nonostante la crisi aiutano i nostri ragazzi ad inseguire un sogno.

Quest’anno non voglio dimenticare di ringraziare tutti gli “Old” siciliani che non finiscono di mietere successi: siete la prova di che persone eccezionali si diventa giocando a rugby. A tutti, sperando di non aver dimenticato nessuno, un sentito grazie dal Comitato Regionale Siciliano F.I.R.

 Ai ragazzi : non sprecate questa magnifica occasione che vi viene offerta grazie allo sforzo ed i sacrifici di tanti, cogliete tutte le opportunità che il rugby vi offre per diventare uomini migliori, dentro e fuori dal campo: in bocca al lupo!»

Orazio Arancio, presidente regionale Federazione italiana rygby

 

 


-- SCARICA IL PDF DI: Rugby, Orazio Arancio: "Si torna sul campo spinti da una splendida passione" --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata