SALEMI – Mostre, musica, teatro, laboratori per bambini, i tradizionali presepi e tante attività culturali per scoprire le chiese e il centro storico di Salemi. Sono alcune delle iniziative dell’ampio programma dedicato alle festività natalizie organizzato dal Comune di Salemi in collaborazione con la Pro Loco nell’ambito del progetto “Costruire visioni_centri luoghi periferie” che mira a valorizzare non soltanto il centro storico della cittadina ma anche le aree più periferiche. Fino al 9 gennaio arte, cultura, sport, musica e teatro animeranno Salemi per vivere appieno la magia delle feste. Sabato prossimo, 19 dicembre alle ore 17, l’inaugurazione, al Castello Normanno Svevo della mostra “Dal Rinascimento alle Avanguardie. Il mirabile percorso artistico di Rosario Gaudino” che vede in esposizione una serie di riproduzioni e opere dell’artista salemitano dedicate alla pittura del Rinascimento, una sorta di riflessione o confronto con artisti del calibro di Leonardo, Michelangelo o Raffaello. L’esposizione – visitabile sino al 19 gennaio da martedì a domenica  dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 – è la prima parte di un progetto più ampio che proseguirà anche nei mesi successivi.

Domenica 20 dicembre degustazioni di specialità siciliane in Contrada Pusillesi, all’ex scuola elementare (dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 23), mentre i bambini potranno divertirsi alle 17 con il laboratorio “Natale e tradizione” al Collegio dei gesuiti; alle 18 la performance musicale di Daniele Armata alla Chiesa di S. Antonio da Padova mentre, alle 19, al Centro per il cinema indipendente “Kim” la commedia dialettale “Addio gioventù” della Compagnia As.te.s. La tradizione non può mancare così come l’appuntamento con i presepi: sono sette quelli che ospiterà la cittadina e si potranno visitare fino al 6 gennaio.  Alla Chiesa madre al Collegio dei gesuiti la rappresentazione a cura della comunità parrocchiale, mentre a partire da sabato 19 dicembre si inaugurano, in piazza Dittatura il presepe ligneo a cura dell’Associazione Aga, quello realizzato in pietra campanedda dai Fratelli Scalisi al Castello normanno-svevo; in piazza Libertà il presepe a cura della Pro Loco di Salemi e l’albero a cura dell’Interact; presepe e albero di Natale saranno allestiti anche alla sede dell’associazione Aga in via E. Fermi. Sarà firmato da Salvatore Cappello il presepe in contrada Pusillesi, all’ex scuola elementare che si potrà ammirare soltanto nei giorni 20 dicembre e 2,3 e 5 gennaio. Al giardino della pace a San Leonardo il presepe vivente a cura dell’associazione Regina della Pace e della parrocchia Maria SS. della Confusione nei giorni 26 e 27 dicembre e 6 gennaio.

Appuntamento con l’arte, dal 20 al 27 dicembre in via Amendola 34, con la personale di Marino Archetti “Colori del Mediterraneo” e martedì 22 dicembre in piazza Libertà (dalle ore 11 alle 19:30) dove verrà realizzata un’opera madonnara in 3D di Lidia Angelo con scatto fotografico a cura dell’associazione Artemisia – Harmonia Choir che, al termine, si esibirà in una performance canora. Mercoledì 23 dicembre al centro per il cinema indipendente “Kim”  per la rassegna di cinema d’autore la proiezione di “Uccellini e uccellacci” in omaggio a Pasolini in collaborazione con l’associazione Cuncuma. La mattina del giorno di Natale in centro storico, alle 10, “A suono di Ciaramedda: Natale” con Fabrizio Tritico, mentre domenica 27 dalle 16:30 alle 19 “Sacre vie: percorso culturale per le vie del centro storico – tra natività e annunciazione – arte, musica e tradizione”, organizzato dall’assessorato comunale alla cultura e turismo; alle 17 al Palazzo dei Musei – Collegio dei Gesuiti il laboratorio didattico per i bambini “Natale e tradizione” a cura dell’associazione Creative Lab e alle 19 alla Chiesa Madre il concerto di beneficenza per organo e voce con il maestro Marco Intravaia di Fidapa/Rotary. Martedì 29 dicembre alle ore 15 allo stadio San Giacomo appuntamento con il Memorial A. Marrone a cura del club Juventus Salemi mentre alle ore 17:30 al centro per il cinema indipendente “Kim” per la rassegna cinema d’animazione Walt Disney story “Dumbo, l’elefante volante”. Mercoledì 30 dicembre il centro Kim ospiterà, invece, alle ore 19 la conferenza spettacolo “Dove le stessi mani…” della Compagnia Quartiatri a cura dell’associazione Peppino Impastato. Piazza Libertà sarà poi il teatro dei festeggiamenti per il benvenuto al nuovo anno: a partire dalla mezzanotte concerto e musica in piazza a cura del Rotaract.

programma natalizio

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi