TORINO – Da Taormina a Torino, dalla Sicilia alle Alpi, la cucina siciliana di eccellenza ha conquistato palati e consensi con cooking show di alto livello. A dare una dimostrazione pratica di come si realizzano delle vere prelibatezze con dentro tutto il cuore mediterraneo della tavola, è stato lo chef di Zafferana Etnea Seby Sorbello, presidente Fic Promotion della Federazione italiana cuochi e presidente dell’Associazione provinciale cuochi etnei.

1010412_10204064819714835_6664630634654672443_n

Seby Sorbello ha avuto nei giorni scorsi, assieme ad altri prestigiosi colleghi, a disposizione il palcoscenico e i fornelli di due importanti manifestazioni di carattere nazionale: Taormina Gourmet, dove ha realizzato un piatto unico: il “polpo al pascolo”; e il Salone del Gusto di Torino, dove oltre allo stesso piatto proposto al pubblico siciliano ha potuto realizzare anche una “minestra mediterranea”, “baccalà a ghiotta”, “zuppa di fichidindia con gelato di pistacchio di Bronte”, “tagliolino al cannolo e cioccolato modicano”.

Un’esplosione di sicilianità, insomma, per un cuoco che tra le attestazioni più prestigiose per questo 2014 ha ottenuto quella di “Chef dell’Anno”. Un biglietto da visita per l’intera Sicilia tra i fornelli.

Scrivi