Chiara D’Amore

PALERMO – Si terrà mercoledì 25 novembre, in piazza Ottavio Ziino a Palermo, lo sciopero intersindacale dei medici specialistici del territorio. La manifestazione, cui sono invitati a partecipare anche i pazienti, ha lo scopo di protestare contro la politica sanitaria siciliana e difendere il diritto dei cittadini alla salute.

La medicina specialistica di territorio accreditata esterna scende quindi in piazza a manifestare “contro la politica sanitaria della Regione che ha reso la salute dei cittadini ostaggio di una leva di burocrati incapaci, inefficienti, ignoranti del sistema che governano ed interessati soltanto a mantenere ed aumentare le loro buste paga ed i loro privilegi e che costringono un popolo ormai ridotto allo stremo a rinunziare a curarsi”.

Tanti i motivi per protestare. Interminabili liste d’attesa per tutti i cittadini che desiderano effettuare un esame clinico a carico del servizio sanitario regionale, una politica cieca che ha portato alla chiusura di numerose strutture mediche con la conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro e una burocrazia lenta che non consente un normale svolgimento delle attività per i professionisti del settore, questi sono solo alcuni dei disagi che stanno a monte dello sciopero che coinvolgerà la categoria.

Appuntamento quindi alle ore 9.00 in piazza per contestare la politica sanitaria regionale.

0001

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi