CATANIA − Sabato 19 Dicembre alle ore 9,30 presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Catania si svolgerà un convegno sul tema “Nuove frontiere in Oncologia” organizzato dalla associazione onlus Mani Amiche, la quale si è fatta carico di donare le attrezzature complete per l’allestimento di un laboratorio di oncologia molecolare presso il dipartimento Biometec. Ad introdurre i lavori Filippo Drago, direttore Biometec, cui seguirà la lettura magistrale di Carmine Pinto, presidente AIOM. Le relazioni saranno tenute da Antonio Di Cataldo, Governatore del Capitolo Italiano dell’American College of Surgeons e da Roberto Bordonaro, dell’ARNAS dell’Ospedale Garibaldi di Catania. La conclusione dei lavori è affidata a Salvo Pulvirenti, presidente di Mani Amiche. Prevista la partecipazione alla manifestazione del sindaco di Catania Enzo Bianco, del Magnifico Rettore Giacomo Pignataro, del presidente della scuola di medicina Francesco Basile, del presidente dell’ordine dei medici di Catania Massimo Buscema, del presidente dell’ordine dei farmacisti di Catania Giovanni Puglisi, di Salvatore Sciacca del Registro Tumori di Catania, del presidente regionale VolSI Santo Carnazzo, del presidente della Fondazione de Besumont Bonelli per la ricerca sul cancro Giulio Tarro e del vicepresidente di Mani Amiche Ninni Tedesco. Ferdinando Testa modererà il convegno che sarà integrato anche dagli interventi programmati a cura di Carlo Sciacchitano, presidente AVIS di Catania, Giovanni Li Volti, UNICT, Francesco Di Raimondo, UNICT, Francesco Zaccà, Tesoriere Mani Amiche, Laura Guarnaccia, UNICT, Raffaele Lanteri, ISEM e Stefano Principato, Presidente CRI di Catania.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi