PALERMO  –  I grandi passi avanti compiuti dall’andrologia negli ultimi anni con nuove metodiche e tecniche sia mediche che chirurgiche.  Un momento di confronto e di informazione su questi temi è in programma sabato 19 novembre con il convegno “Progressi in andrologia 2016”, che si svolgerà al Palace Hotel di Mondello con inizio alle 8,30, organizzato dall’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, responsabile scientifico il dr. Emilio Italiano, con il patrocinio delle Società italiane di andrologia e di urologia e dell’Ordine dei Medici di Palermo. Tre i punti salienti dell’evento, suddivisi in altrettante sessioni. Si inizierà con l’argomento relativo a vecchie e nuove molecole nella terapia della disfunzione erettile e si farà il punto sulla situazione delle protesi peniene, oltre che sull’impatto della terapia farmacologica sulla funzione sessuale della coppia (moderatori Marco Certo e Alchiede Simonato). Si proseguirà con il tema relativo all’eiaculazione precoce e all’ipertrofia prostatica benigna che a Villa Sofia-Cervello viene trattata con il Green laser in sostituzione dell’intervento chirurgico tradizionale (moderatori Carlo Magno,Fulvio Piazza e Gianfranco Savoca). Terzo tema della giornata, le novità in tema di procreazione medicalmente assistita, con un focus sulla normativa, sull’iter per le coppie per accedere alle tecniche (moderatori Antonio Perino e Francesco Gattuccio) e sulla crioconservazione dei gameti (relatore Aurelio Maggio). Chiuderanno la giornata le Letture magistrali di Fulvio Piazza sulla terapia farmacologica nel tumore alla prostata e di Valeria Randone sulle correlazioni clinico-psicologiche delle disfunzioni sessuali.


-- SCARICA IL PDF DI: Salute, i progressi in andrologia, nuove tecniche mediche e chirurgiche --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata