medium_201418155859«Una collezione completa», il talento siciliano vince la decima edizione di Who Is On Next

di Martina Strano

ROMA –La decima edizione del progetto di fashion scouting Who Is On Next, ideato e realizzato da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia, dedicato ai nuovi talenti della moda Made in Italy, celebra la sua decima edizione e proclama vincitore il siciliano Salvatore Piccione con il suo brand Piccione•Piccione.

Considerato a livello mondiale tra le piattaforme più autorevoli, il concorso è un trampolino di lancio per i giovani stilisti che avranno la possibilità di entrare a far parte del fashion system, incontrando buyer e sfilando sulle passerelle più importanti.

La giuria quest’anno era composta da personaggi illustri del mondo dell’editoria, della distribuzione e dell’industria di settore: Daniela Agnelli (Fashion Director of Telegraph Magazine), Beppe Angiolini (Owner of Sugar and President of Camera dei Buyer), Tim Blank (Contributing Editor of Style.com), Jason Broderick (Menswear Fashion Director of Harrods), Tiziana Cardini (Fashion Director of La Rinascente), Deanna Ferretti (Founder of Modateca Deanna), Simonetta Gianfelici (Fashion Consultant and Talent Scout of Altaroma), Sara Maino (Senior Editor of Vogue Italia and Vogue Talents), Suzy Menkes (International Vogue Editor of Condé Nast International), Beppe Modenese (Honorary President of Camera Nazionale della Moda Italiana), Averyl Oates (Fashion Director of Galeries Lafayette), Terron Shaefer ( “Who Is On Next?” WW Promoter), Yumi Shin (Senior Vice President, General Merchandise Manager and Chief Site Merchant of Saks Fifth Avenue), Franca Sozzani (Editor in Chief of Vogue Italia), Roberta Valentini (Owner of Penelope), Lory Yedid (Headhunter of Value Search).

Il vincitore della decima edizione è Salvatore Piccione, di orgini siciliane, diplomato allo IED di Roma nel 2008. Il suo brand “Piccione•Piccione nasce dalla sua cura per i dettagli, l’amore per il ricamo, una spiccata sensibilità per il womenswear, uniti a una costante ricerca. Una linea dalle stampe in una delicata palette di azzurro, bianco, rosa, lime e accenni di giallo, per una donna eccentrica, molto femminile, audace, sempre protagonista. La collezione primavera estate 2015 verte attorno al concetto di movimento e rinascita della natura: api, uccellini, boccioli, fiori di mandarlo che si aprono e si muovono su abitini leggermente svasati, piccoli soprabiti indossati su pantaloni e micro bermuda abbinati a top senza maniche.

«È stato difficile fare una scelta quest’anno, poiché la qualità di quest’anno è molto alta,» dichiara Franca Sozzani, « ma il vincitore lo abbiamo scelto perché la sua è una collezione completa. Ha la capacità di vestire una donna rendendola non solo bella, ma anche innovativa.»

Il secondo posto è per Aliza Shalali Deizy, originaria di Israele, con il brand Daizy Shely: « Di lei abbiamo apprezzato molto la creatività; non è ancora completa, ma vogliamo incoraggiarla;» Franca Sozzani, «per gli accessori abbiamo fatto una scelta precisa, una scelta di qualità, una persona che artigianalmente realizza delle borse in maniera molto particolare.» Il premio per gli accessori va infatti a Milica Stankovic con il suo brand Corion.

Martina Strano

IMG_8588IMG_8594IMG_8590IMG_8600IMG_8586

Scrivi