CATANIA – Il segretario provinciale catanese e componente della segreteria nazionale della federazione Ugl sanità, Carmelo Urzì, è stato di recente nominato membro della Consulta regionale della sanità dall’assessore regionale Baldo Gucciardi. Un nuovo prestigioso impegno, dunque, per l’esperto sindacalista che già si occupa di curare a livello nazionale il settore della sanità privata. Con questa nuova nomina, quindi, il 49enne Urzì, che lo scorso 18 marzo è stato riconfermato alla guida della federazione etnea, adesso sarà chiamato a dare il suo contributo al tavolo regionale per le questioni afferenti il piano sanitario, l’integrazione socio – sanitaria, la qualità dei servizi sanitari e socio – sanitari, nonché per approfondimenti, proposte e studi, e molto altro ancora. “Ringrazio di cuore la segretaria nazionale della Ugl sanità, Daniela Ballico, per aver indicato il nominativo del sottoscritto all’assessore regionale Gucciardi. Ci sono troppe questioni aperte in relazione al comparto sanitario della nostra regione, come ad esempio la definizione del piano e la difesa del livello occupazionale nelle case di cura private convenzionate, con il rispetto delle mansioni previste dalle convenzioni, oltre all’assunzione nelle strutture pubbliche degli idonei in graduatoria e la pubblicazione di nuovi concorsi. Come Ugl non faremo mancare il nostro piccolo apporto su queste e sulle numerose tematiche che interessano la sanità regionale, perché possa essere garantito un servizio sempre più efficiente a misura di utente, che possa anche dare lavoro a tanti giovani siciliani laureati e qualificati – afferma il neo nominato.”

 


-- SCARICA IL PDF DI: Sanità, Carmelo Urzì (Ugl) nella Consulta regionale --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata