Lo ha deciso il sindaco di Catania Enzo Bianco. Si è discusso anche della possibilità di istituire punti di primo intervento nel Cannizzaro e nel Garibaldi e dell’eventualità di aprire il Pronto soccorso del Policlinico.

Nella riunione della Consulta della Sanità, presieduta dal sindaco Enzo Bianco e svoltasi nella Sala giunta del Palazzo degli elefanti, sono stati disposti dei sopralluoghi nei Pronto soccorso cittadini a partire dal 30 giugno. Si è discusso inoltre – presente anche il consulente del Sindaco per le politiche della Salute, Francesco Santocono – dei punti di primo intervento, piccoli ambulatori sparsi per la città.

È stato rilevato come quello che funziona meglio si trova all’interno del Vittorio Emanuele e per questo motivo si è orientati a suggerire che vengano istituiti sia nel Cannizzaro che nel Garibaldi.

Si è discusso anche dell’eventualità di attivare il pronto soccorso del Policlinico, già pronto – è costato finora 18 milioni di euro – e finora mai aperto.

La Consulta della Sanità è formata da undici super esperti nel settore ed è presieduta dal prof. Enzo Denaro.

Scrivi