TROINA  – Negli uffici della Direzione Generale dell’Assessorato della Famiglia è stata stipulata la convenzione relativa alle prestazioni sanitarie e socio assistenziali erogate dall’IRCCS “Oasi Maria SS.” di Troina a favore dei propri assistiti e delle loro famiglie. A siglare la convenzione la vice-presidente Gaetana Ruberto (nella foto), il direttore generale dell’Assessorato della Salute,  Gaetano Chiaro ed il direttore generale dell’Assessorato della Famiglia,  Mario Candore. L’accordo firmato oggi, assegna all’IRCCS Oasi Maria SS. di Troina un budget complessivo di 37 milioni di euro l’anno, per i prossimi tre anni. Trenta milioni di euro per i ricoveri, 2 milioni di euro per le attività ambulatoriali e 5 milioni di euro per le funzioni assistenziali. Quattro dei cinque milioni necessari per la remunerazione delle funzioni assistenziali saranno prelevati dal “Fondo per le non autosufficienze” (Fna), mente uno dal “Fondo Sanitario”. La convenzione, stipulata nel 2009, era scaduta nel 2012, ma l’IRCCS di Troina ha continuato a fornire gli stessi servizi assumendosi gli oneri economico-finanziari nonostante l’impatto negativo sull’equilibrio contabile dell’istituto. Tanti gli eventi che hanno caratterizzato e preceduto la firma della convenzione di oggi, dalle continue interlocuzioni con vari esponenti politici appartenenti a diversi gruppi parlamentari, agli incontri con autorevoli esponenti del governo, come pure la visita del presidente On. Rosario Crocetta all’IRCCS di Troina, le molteplici sedute in commissioni bilancio all’ARS, e poi anche una consistente manifestazione di lavoratori e famiglie di disabili davanti il palazzo della presidenza della Regione il 17 febbraio scorso. Un percorso culminato il quattro maggio di quest’anno, e cioè nel momento in cui i deputati di tutti gli schieramenti politici durante una seduta dell’Assemblea Regionale Siciliana, riunita per la discussione sulla cosiddetta Finanziaria bis, hanno votato uno specifico provvedimento legislativo, su emendamento firmato dall’On. Mario Alloro, che impegnava l’Assessore Regionale della Salute e l’Assessore Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro, alla stipula della Convenzione con l’IRCCS “Oasi Maria SS.” di Troina. Un provvedimento che ha espresso chiaramente non solo il riconoscimento economico per il triennio 2016/2018, ma anche l’apprezzamento per gli standard qualitativi e innovativi raggiunti

dall’ IRCCS “Oasi Maria SS.” di Troina a favore dei disabili sul piano diagnostico, terapeutico, riabilitativo ededucativo. Oggi, arriva a conclusione un percorso difficile, che si trascinava da anni, caratterizzato anche da una certa tensione, seppur motivata, che mai però si è trasformata in rabbia o disillusione. L’accordo di oggi segna la rinnovata attenzione da parte degli organismi di Governo nei confronti sia dell’IRCCS “Oasi Maria SS.” per i qualificati servizi e prestazioni erogati, sia per le migliaia di famiglie che a vari livelli vivono il problema della disabilità. La convenzione si inserisce inoltre in un quadro di una proficua collaborazione istituzionale mettendo anche le basi per un rilancio del servizio riabilitativo e assistenziale a favore dei disabili in Sicilia.

Vogliamo ringraziare i deputati dei vari gruppi politici che a vario titolo hanno sostenuto e compreso il valore non solo economico-finanziario di questo provvedimento, il   presidente   della Regione   Rosario Crocetta,   l’Assessore   alla Famiglia,  Gianluca Miccichè, l’assessore alla Salute,  Baldo Gucciardi, i direttori generali dei due assessorati e i loro rispettivi staff tecnici, per la fattiva e proficua collaborazione, le Istituzioni a vari livelli, le Organizzazioni Sindacali, le famiglie dei disabili e tutti i lavoratori dell’istituto equanti hanno sempre manifestano il loro sostegno a favore dell’IRCCS “Oasi Maria SS.”Un ringraziamento particolare a il prefetto di Enna Maria Rita Leonardi, al sindaco di Troina,  Fabio Venezia e al deputato regionale  Mario Alloro per il loro continuo impegno politico e parlamentare a favore dell’ IRCCS “Oasi Maria SS.” di Troina.

 


-- SCARICA IL PDF DI: Sanità, firmata convenzione per l'assistenza tra IRCCS "Oasi Maria SS" di Troina e la Regione Siciliana --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata