CATANIA – «La sanità siciliana sta vivendo un momento molto importante e significativo, non solo per la costruzione di un sistema sanitario moderno e sostenibile, ma soprattutto più efficiente, efficace e sicuro». Lo afferma il direttore generale dell’Asp di Catania,  Giuseppe Giammanco, più volte interpellato dalla stampa in merito al Piano sanitario in discussione e alla rete dei servizi dell’azienda catanese.

«Si stanno elaborando proposte integrative nel rispetto dell’impianto della programmazione generale» continua il dr. Giammanco, che aggiunge: «Abbiamo messo in campo risorse ed energie per fare un buon lavoro ed assicurare ai cittadini gli standard più alti possibili. In questo percorso sono di grande valore l’autorevolezza e la competenza dell’assessore Gucciardi e, per quanto riguarda più da vicino il nostro territorio, l’esperienza e la credibilità del sindaco Bianco, sindaco non solo di Catania, ma dell’intera Città metropolitana. Ne è testimonianza la riunione convocata qualche giorno fa dal sindaco Bianco a Palazzo degli Elefanti.

In quella circostanza, il clima di collaborazione, l’attenzione, la sensibilità alle questioni in discussione hanno ancora di più rinsaldato il legame fra le Istituzioni nel servizio al territorio, dando non solo un segnale di compattezza, ma offrendo anche un modello di analisi, di confronto e di operatività che, nella costruzione di un nuovo sistema, mette al centro i territori, le eccellenze e le peculiarità».

 


-- SCARICA IL PDF DI: Sanità, Giammanco (Asp Catania): "Si stanno elaborando proposte integrative nel rispetto dell'impianto della programmazione generale" --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata