Clamoroso a Torre del Grifo. Alla fine Giuseppe Sannino cede e lascia il Catania. Il tecnico di Ottaviano si dimette, alla vigilia del match casalingo contro il Brescia. Da una settimana a questa parte i rapporti interni erano già consumati, sembra quindi ovvia la scelta dell’ormai solo Sannino, di abbandonare la nave (che affonda). Ritorno in cavalleria per Pellegrino che sembrerebbe l’indiziato numero uno per la successione della panchina. L’allenatore siracusano è stato silurato dopo la terza giornata del campionato con tanto di ammissione di colpe sulla scelta precedente fatta. Catania nel caos. Domani senza pubblico, una serie di giocatori infortunati e neanche l’allenatore.

Scrivi