Carmelinda Comandatore

 

È un Lorenzo Fragola più maturo quello che si appresta a vivere la gara canora più attesa dell’anno. Si racconta ai microfoni RAI, con quell’aria da bravo ragazzo che lo contraddistingue, dopo aver provato per la prima volta con l’orchestra di Sanremo 2016, facendo trapelare emozione ma anche una consapevolezza diversa rispetto alla passata edizione in cui si è classificato al decimo posto con Siamo uguali.

Il più votato tra gli artisti italiani e il cantante maschile più votato in assoluto alla recente sfida lanciata da MTV Italia, MTV Star 2015, la giovane popstar siciliana ci riprova, partecipando anche quest’anno a Sanremo con Infinite volte, il nuovo brano che non ha un messaggio. “È il racconto di una storia, di quelle che ti capitano poche volte e che quindi ti rimangono impresse, poi ognuno prende quello che preferisce come messaggio”.

Ancora una volta co-autore delle sue canzoni, racconta del suo nuovo disco in lavorazione e della preparazione canora a Sanremo 2016, anche se dichiara : “non c’è un modo un vero e proprio modo per prepararsi”.

Il ragazzo partito da Catania e che si è trovato inaspettatamente a trionfare sul palco di XFactor8 è sicuramente un artista cambiato dal successo, che lo ha reso più maturo perché “quando ti vengono date più opportunità – dice – ti vengono date anche tante responsabilità e devi saperne approfittare dandoti delle regole, un ordine”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi