Diciannove anni, vincitore dell’ultima edizione X Factor e disco di platino per il singolo The reason why, il catanese Lorenzo Fragola ha calcato ieri sera per la prima volta il palco dell’Ariston. Il cantautore siciliano si è fatto spazio tra i big con la determinazione che l’ha sempre contraddistinto durante la sua precedente esperienza televisiva. Nei giorni scorsi non ha nascosto l’agitazione dovuta al debutto documentando tutti i preparativi sanremesi tramite i suoi profili social, per la gioia dei suoi numerosi follower.

La Sicilia era già stata protagonista, anche se con toni certamente diversi, durante la prima serata del Festival grazie alla presenza di Fabrizio Pulvirenti recentemente guarito dal virus ebola. Il medico di Emergency ha portato sul palco dell’Ariston la sua incredibile esperienza regalando al pubblico uno dei momenti più intensi dell’intera serata. A prolungare la presenza siciliana al Festival ci hanno pensato il campione Vincenzo Nibali che ha ricordato Falcone e Borsellino e Lorenzo Fragola che ha presentato la sua Siamo uguali.

Per il suo debutto tra i “grandi”, Fragola ha abbandonato la famosa felpa azzurra che tanto era piaciuta nel corso del talent alle sue fan, ribattezzate #Fragoliners, ma ha mantenuto il suo solito stile casual. Gli occhi azzurri del cantante catanese hanno lasciato trasparire la grande emozione che accompagna ogni importante debutto. Siamo uguali, scritta in collaborazione con Fedez che l’aveva già accompagnato durante X Factor, parla d’amore in perfetto stile sanremese- ma anche in perfetto stile Fragola- ed è un brano orecchiabile che facilmente troverà spazio nella programmazione radiofonica. Per il momento Lorenzo, già quotato tra i probabili vincitori, non è comparso nella lista dei concorrenti a rischio eliminazione e tornerà a esibirsi Venerdì.

Dai palchi dei pub di Catania all’Ariston passando per X Factor, Fragola ha forse bruciato le tappe ma ha dimostrato di poter confrontarsi con i palcoscenici più impegnativi. In attesa del disco, che dovrebbe arrivare in primavera, e di un tour che sicuramente toccherà la sua città natale alla quale ha sempre detto di essere fortemente legato, ecco il link http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9dbf0ec8-4bac-402b-b265-4396c12484b8-sanremo15.html#p per rivedere l’esibizione di ieri sera.

Eleonora Fichera

Scrivi